Convegni ed attività di ricerca della Dott.ssa Daniela Ruggiero


Progetto di ricerca  “Aspetti psicologici dei genitori con bambini affetti da labiopalatoschisi”

Il progetto ha previsto la raccolta di dati sia attraverso un questionario che attraverso il  materiale raccolto in seguito ai colloqui clinici con le coppie di genitori afferenti presso il Centro Regionale per il trattamento della labiopalatoschisi  presente presso L’U.O. Di Chirurgia Maxillo Facciale  dell’Ospedale S.Bortolo in Vicenza. Il progetto è stato illustrato dalla stessa Dott.ssa Daniela Ruggiero al VI Congresso Nazionale SILPS svoltosi a Bologna nel Maggio 2007.

Progetto di ricerca: “Normal levels of circulating trace amines in tension-type headache” F.Perini, G.D’Andrea, A. Bolner, V.De Riva, E.Galloni, D. Ruggiero; G.Billo, A. De Boni, F. Pignatelli”

La Dott.ssa Daniela Ruggiero ha  collaborato alla realizzazione e pubblicazione dello studio occupandosi in particolare della raccolta dati inerenti ai pazienti afferenti presso il Centro Cefalee dell’ Ospedale S. Bortolo in Vicenza. La raccolta dei dati è stata svolta attraverso interviste a cui sono stati stati sottoposti  i soggetti che appartenendo a determinate categorie diagnostiche (cefalea tensiva, emicrania ecc) sono  poi stati inseriti nel campione sperimentale in seguito alle direttive del responsabile dello studio. Lo studio ha consentito di approfondire gli aspetti relativi alle cause ed ai fattori di mantenimento della sintomatologia  relativa al paziente cefalalgico.

Progetto di ricerca: “I costi sociali ed i bisogni assistenziali dei malati di ictus cerebrale”

Ha  partecipato alla ricerca   “I costi sociali ed i bisogni assistenziali dei malati di ictus cerebrale” promosso dal CENSIS in collaborazione  con  L’U.O di Neurologia dell’Ospedale S.Bortolo in Vicenza e  la federazione A.L.I.C.e Onlus ( Associazione per la lotta all’ictus cerebrale) ed al dipartimento  di Scienze Neurologiche e Psichiatriche dell’università di Firenze.
Lo studio si è posto l’obbiettivo di approfondire  la conoscenza delle  condizioni e delle problematiche riguardanti i  pazienti affetti da ictus  cerebrale e dei loro familiari. I dati sono stati raccolti attraverso interviste  già predisposte dallo stesso CENSIS con l’obiettivo di esplorare le condizioni generali di salute, esperienze di vita e problematiche affrontate dal malato di ictus, dal caregiver  nonché dai costi sostenuti per la cura e  l’assistenza del paziente.

Questo sito usa cookies per migliorare l'esperienza utente. Continuando a visitare il sito accetti l'uso dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi